Stefano Caldoro visita il Vallo di Diano. Scoppia la polemica per le parole non dette

Ultimi articoli
Newsletter

Polla | la visita doveva essere a carattere informale, ma si è trasformata in pubblica

Stefano Caldoro visita il Vallo di Diano
Scoppia la polemica per le parole non dette

Pica: «Nessuna risposta chiarificatrice in merito ai problemi territoriali»

di Nicola Salati

Donato Pica, consigliere regionale
Donato Pica, consigliere regionale

POLLA | «Uno stanco rituale con semplici dichiarazioni di carattere generale che non offrono soluzioni ai tanti problemi del Vallo di Diano». Così in una nota il consigliere regionale del Pd Donato Pica commenta la presenza , nella giornata di sabato, del presidente della Giunta Regionale, Stefano Caldoro, a Polla.

NESSUNA PAROLA SU TRIBUNALE E OSPEDALE | «Doveva essere – prosegue il consigliere - una visita informale e si è trasformata invece in un incontro pubblico e spiace dover prendere atto del mancato invito, dettato solo da ragioni politiche, all’unico consigliere regionale del territorio. Da quanto si apprende dagli organi di stampa, nel corso dell’incontro nessuna parola chiara ed efficace è stata pronunciata per il Tribunale di Sala Consilina, per l’Ospedale di Polla, per la Centrale elettrica di Montesano, per la Comunità Montana e per la Riapertura della Sicignano –Lagonegro. Intensificherò - conclude Pica- la mai azione politica a difesa dei cittadini e del territorio».

Domenica 16 giugno 2013

© Riproduzione riservata

958 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: