Approvato il regolamento per il commercio. Si disciplina l'attività su aree pubbliche

Ultimi articoli
Newsletter

Eboli | votato in consiglio comunale: 23 voti favoravoli e 8 gli assenti

Approvato il regolamento per il commercio
Si disciplina l'attività su aree pubbliche

Melchionda: «Uno strumento normativo importante per la legalità»

Redazione Online

Approvato il regolamento per il commercio sulla aree pubbliche
Approvato il regolamento per il commercio sulla aree pubbliche

EBOLI | Il Consiglio Comunale, nella seduta di ieri sera, ha approvato il Regolamento per il Commercio su Aree Pubbliche, con 23 voti favorevoli e 8 assenti. Tale Regolamento rappresenta un importante strumento, che disciplina lo svolgimento del commercio sulle aree pubbliche del territorio comunale.

Il PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE | A riguardo interviene il Presidente della Commissione Consiliare Attività Produttive Mauro Del Masto: «Dopo 13 anni, possiamo registrare un ottimo risultato, che darà nuova linfa al commercio nella nostra città, che potrà fornire agli operatori del settore parametri certi e chiari. Esso è frutto di un lavoro attento e condiviso da tutti i componenti della competente commissione consiliare, che in maniera estremamente propositiva hanno offerto il proprio contributo».

L’ASSESSORE BELLO | Soddisfatto l’assessore alle Attività produttive e al Turismo Francesco Bello: «Il Regolamento approvato ieri sera in Consiglio Comunale introduce una specifica disciplina, che permette agli operatori del settore di avere un quadro di riferimento normativo esaustivo. Il Regolamento delinea con chiarezza le disposizioni generali di riferimento, disciplinano le modalità di svolgimento dei mercati settimanali scoperti, delle fiere, dei posteggi extramercato, del commercio itinerante, nonché le attività di controllo, le disposizioni igienico-sanitarie e le sanzioni previste in caso di violazioni. Dunque, in maniera efficace, risponde alla necessità di una maggiore disciplina e regolamentazione, in una visione più ampia di tutto il commercio. Siamo giunti alla definizione di questo importante strumento attraverso un intenso lavoro di concertazione, e per questo intendo ringraziare gli uffici dell’Ente, i componenti della Commissione Consiliare Attività Produttive e le associazioni di categoria, con le quali abbiamo, di volta in volta, condiviso i nostri lavori». 

IL PRIMO CITTADINO | «Sono davvero soddisfatto – dichiara il sindaco di Eboli Martino Melchionda - giacché siamo giunti all’adozione di un articolato provvedimento, che disciplina i mercati e la vendita sui suoli pubblici, eliminando tutte le incertezze normative, e offrendo una valida misura di rilancio dell’economia e del commercio locale. Tuttavia, a malincuore, devo puntualizzare un aspetto: provvedimenti di questo tipo, che ricoprono grande importanza e danno risposte concrete alla Città, vengono puntualmente approvati senza la partecipazione di una parte dell’opposizione che siede nel nostro Consiglio Comunale. Mi riferisco primariamente – conclude il primo cittadino di Eboli - ai consiglieri del nuovo PSI, pronti, sempre più di sovente, a scivolare nel facile e demagogico comizio, soprattutto quando i banchi dell’aula consiliare sono gremiti di spettatori, e a sparire al momenti di dibattere ed esprimere il proprio parere su questioni importanti».

Mercoledì 15 maggio 2013

© Riproduzione riservata

498 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: