Amministratore unico della Eboli Patrimonio. Nominato l'ingegnere Francesco Siano

Ultimi articoli
Newsletter

Eboli | la società si occupa di valorizzare i beni di proprietà comunale

Amministratore unico della Eboli Patrimonio
Nominato l'ingegnere Francesco Siano

La scelta è stata fatta personalmente dal primo cittadino Melchionda

Redazione Online

Francesco Siano è il nuovo amministratore unico della Eboli Patrimonio
Francesco Siano è il nuovo amministratore unico della Eboli Patrimonio

EBOLI | L’ingegnere Francesco Siano ha accettato l’incarico di Amministratore Unico della Eboli Patrimonio S.r.l., la società partecipata che si occupa della valorizzazione del patrimonio comunale. Questa mattina è stato ufficialmente sottoscritto dal sindaco il decreto di nomina.

LE PAROLE DI SIANO | «Dopo una lunga riflessione, – dichiara il neo Amministratore Francesco Siano – ho deciso di accettare l’incarico di guidare la Eboli Patrimonio. Si tratta di un compito che intendo svolgere soltanto a tempo determinato; ho difatti chiesto espressamente al sindaco di sollevarmi dall’incarico non appena avrò avviato tutte le attività prioritarie da mettere in campo. Sono ben consapevole – prosegue l’ingegnere Siano - dell’arduo ed impegnativo lavoro che mi attende; tuttavia, intendo procedere subito ad una ricognizione generale delle attività in essere, al fine di poter stilare, in coerenza alle indicazioni dell’amministrazione comunale, un dettagliato crono programma. In tempi certi, occorre avanzare proposte e lanciare un segnale positivo e di fiducia, che dia la percezione di una reale ripresa della attività della Eboli Patrimonio. In tal senso, offro tutta la mia disponibilità, per affidare poi alla politica il compito di assumere scelte più opportune».

L’ASSESSORE MARTUCCIELLO | A riguardo interviene l’assessore al Patrimonio Liberato Martucciello: «La situazione della Eboli Patrimonio è piuttosto delicata. Tuttavia, sono certo del fatto che vi sono tutte le possibilità e le professionalità necessarie ad affrontare e risolvere le principali questioni in merito alla gestione del patrimonio comunale».

IL COMMENTO DI MELCHIONDA | «L’ingegnere Siano – dichiara il sindaco di Eboli Martino Melchionda – ha superato le prime esitazioni, ed ha scelto di accettare l’incarico. Non nego di aver premuto per oltre un mese affinché egli superasse i suoi dubbi, e dopo una lunga fase di riflessione, l’ingegnere Siano ha finalmente deciso di farsi carico della gestione della Eboli Patrimonio, una società partecipata che presenta una situazione davvero molto complessa. Dopo aver ascoltato l’opinione dei gruppi di maggioranza, e senza che da essi giungesse una indicazione specifica, ho deciso di indicare una figura professionale che ritengo all’altezza di tale compito. Pertanto, ho pregato una persona che vanta una vasta esperienza professionale, e con cui ho anche un legame di amicizia, di assumersi, in via temporanea, l’onere di un incarico così impegnativo, al fine di avviare tutte le attività indispensabili relative alla Eboli Patrimonio. Quando emergerà una persona che l’intera maggioranza riterrà all’altezza di un compito così pesante e gravoso, egli lascerà l’incarico, che ha accettato per spirito di servizio. Nel frattempo – conclude il primo cittadino - rivolgo all’ingegnere Siano i miei ringraziamenti per avere accolto il mio invito e gli auguro buon lavoro».

Giovedì 16 maggio 2013

© Riproduzione riservata

1126 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: