Grassi primo acquisto della Salernitana? «Ci spero, ma non ho voglia di sbilanciarmi»

Ultimi articoli
Newsletter

Salerno | intanto si lavora alle riconferme: domani incontro con giubilato

Grassi primo acquisto della Salernitana?
«Ci spero, ma non ho voglia di sbilanciarmi»

Il capocannoniere del Girone B della II Divisione nel mirino granata

di Nicola Salati

Luigi Grassi è finito nel mirino della Salernitana
Luigi Grassi è finito nel mirino della Salernitana

SALERNO | Arrivano i primi caldi dell’estate e con loro inizia a entrare nella fase infuocata il calciomercato. La Salernitana, in attesa di ufficializzare il già confermato staff tecnico della prossima stagione, non resta certo a guardare e già da qualche tempo sta iniziando i suoi sondaggi, alla ricerca di alcuni colpi che possano garantire quel salto di qualità necessario per lottare con le altre candidate al vertice anche in Prima divisione. Fra tante trattative intavolate o solo abbozzate, Luigi Grassi è sicuramente il nome più vicino a diventare il primo colpo di mercato della terza stagione della gestione Lotito-Mezzaroma. Su di lui sono convenute le idee di tutti, dalla società fino ad arrivare ai tifosi, che hanno apprezzato le qualità del capocannoniere del girone B di Seconda divisione. Grassi ha detto: «La Salernitana sarebbe l’occasione della mia vita - ha affermato Grassi, confermando la trattativa -. La società è già da diverso tempo in contatto con il mio procuratore. Io ci spero, ma fino a quando non vedrò il tutto nero su bianco non voglio sbilanciarmi».

LE CONFERME | Per quel che riguarda le riconferme, resta calda la pista che porta a Matteo Guazzo: la proprietà è in stretto contatto con il suo agente e l’impressione è che la trattativa possa decollare da un momento all’altro. È ancora percorribile anche la strada che porta a Manuel Mancini: la trattativa per assicurarsi l’ex scaligero è molto complicata, ma la proprietà sembra esser disposta a fare un sacrificio per trattenere l’atleta in granata. Già domani, inoltre, Claudio Lotito e Marco Mezzaroma potrebbero incontrare David Giubilato. L’ex capitano del Salerno Calcio dovrebbe essere convocato a Villa San Sebastiano per discutere il suo futuro. La società gli ha proposto un ruolo dirigenziale, idea che piace molto al difensore romano. Non è ancora ben delineato quale sarà il compito di Giubilato, anche se, è ipotizzabile che gli venga affidato un ruolo di raccordo tra lo spogliatoio e la società.

Domenica 9 giugno 2013

© Riproduzione riservata

814 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: